BDSM: Consigli per principianti

Il BDSM è solo la punta di un iceberg di emozioni e sensazioni molto forti. Chiaramente non esiste una guida al bdsm, perché non potrebbe essere esaustiva per via del fatto che ogni persona e ogni desiderio è diverso.


Bdsm, come iniziare

Le pratiche BDSM sono tantissime, ognuna ha dietro di sé una fantasia che dipende da noi e dalla persona che vuole affrontare questa esperienza insieme a noi.

Come fare BDSM non ce lo insegna nessuno, per questo è sempre meglio iniziare da cose molto semplici, con un profilo di rischio praticamente nullo e soprattutto con molta comunicazione con la persona insieme a noi.

Provare pratiche erotiche come la cera calda può essere un’interessante prima esplorazione, abbastanza soft e sicura.

Si può iniziare per esempio con candele con poca stearina: utilizziamole prima da soli e su una parte di pelle molto resistente come il braccio.

In generale ogni pratica sadomaso che comprende un oggetto fisico, come ad esempio le fruste, è bene affrontarla con dei colpi molto leggeri e piano piano aumentare in base alla reazione di chi abbiamo davanti.

 

Il bondage, una delle pratiche più diffuse

Senza dubbio tra le pratiche adesso in voga tra chi ama il BDSM c’è il bondage (la B dell’acronimo). Sono tantissime oggi le persone che si avvicinano al BDSM perché attratte principalmente dal bondage e quindi dal senso di costrizione e dall’estetica che ruota attorno a questa disciplina.
È difficile passare dei concetti tecnici tramite dei siti o dei libri, non a caso il bondage giapponese, ovvero quello fatto con le corde, viene insegnato in tantissime grandi città nel mondo. I maestri non sono solo giapponesi, ormai sono tantissimi quelli occidentali e per lo più europei. Ad ogni modo provare a legare una persona con oggetti come foulard e cinture, è un bel modo per provare la sensazione.


Non abbiate paura di osare

Cera, corde, manette, canne di bambù, cucchiai da cucina in legno, forchette per graffiare; a volte la nostra casa da ottimi spunti per esplorare questa sessualità alternativa. L’importante è andare per step senza correre e soprattutto rispettando la fantasia della persona con noi.

Il BDSM è un bellissimo modo per esplorarsi in coppia, sono tantissime le fantasie nascoste che questo particolare mondo tira fuori. Osate e divertitevi!

 

Articolo a cura di Marta Santospirito - Esperta in sessualità kinky e insegnante di bondage.