Dispareunia: cos’è e cosa fare se si ha dolore durante il rapporto

Cos’è la Dispareunia

Se sei arrivata fino a qui, vuol dire che sai già cosa è la dispareunia, e volevo dirti quindi tre cose prima di addentrarmi in spiegazioni: che mi spiace per quello che stai provando, che non è colpa tua e che se ne esce.

La dispareunia è il dolore ai rapporti sessuali e con questo non intendiamo solo la penetrazione vaginale, ma anche quella anale. Inoltre, si potrebbe provare durante il sesso orale o la stimolazione con dita ed oggetti come i sex toys, a volte anche durante l’eccitazione.

Quando si parla di rapporti sessuali vaginali avremo la dispareunia introitale cioè all’ingresso della vagina e la dispareunia profonda cioè nella parte finale della vagina vicino al collo dell’utero.

Le cause della dispareunia possono essere disparate e spesso ce ne sono più di una:

  • Ipertono del pavimento pelvico: i muscoli sono molto tesi e riducono molto l’introito vaginale (o anale). Non solo: i muscoli così contratti potrebbero impedire il normale turgore rendendo dolorosi l’eccitazione ed anche il tocco
  • Presenza di infezioni in acuto o che si trascinano da tempo (se sentite odori sgradevoli o prurito interno o perdite a ricotta o di colori come giallo e verde andate sempre dal vostro medico o in un consultorio. No al fai da te e alla crema dell’amica, no ai lavaggi continui sul bidet con detergenti aggressivi e con il mentolo, no ai lavaggi con bicarbonato)
  • Scarsa lubrificazione. Qui bisogna capire quale sia l’uovo e quale la gallina. C’è scarsa lubrificazione perché ho provato dolore ai rapporti sessuali molte volte e so già cosa mi aspetta o per altri motivi? (stimolazione che non mi piace, situazione che non mi mette a mio agio, troppi pensieri in testa, etc)
  • Post partum: sia per cause ormonali (allattamento per esempio) che per le eventuali lacerazioni dovute al parto per via vaginale che per la ferita per il parto per via addominale
  • Cause ormonali: sia per la menopausa che per l’assunzione di terapia estro progestinica (esistono molte pillole anticoncezionali: bisogna solo trovare la formulazione giusta con l* vostr* ginecolog*)
  • Altre cause come l’endometriosi e la PID (pelvic infiammatory disease)

Cosa possiamo fare se proviamo dolore durante i rapporti sessuali?

Quali sono i rimedi per la dispareunia? Prima di tutto, e non ci stancheremo mai di ripeterlo, parlane con chi ti sta vicino. Non sei strana: molte tue amiche lo avranno provato e potrebbero confortarti e farti sentire meno sola. E poi se non lo spieghi alla persona che ti sta accanto o con la quale stai avendo un rapporto come potrebbe fare qualcosa di diverso o fermarsi se non lo sa?

Dopo aver comunicato e aver provato a mettere in atto delle soluzioni immediate (utilizzo del lubrificante, cambio posizione e stimolazione, luogo più adatto), cerca un professionista che potrebbe essere nell’immediato il medico di famiglia se pensi ci possano essere infezioni in atto per qualche sintomo che hai avuto e poi un* ostetric*, un* fisioterapista, un* infermier* che possano farti una valutazione del pavimento pelvico ed un* ginecolog* per indagare le cause ormonali e più severe come endometriosi e PID.

 

Articolo a cura di Silvia Boselli - Ostetrica esperta in riabilitazione del pavimento pelvico