L’arte dell’amore: 6 posizioni del kamasutra da provare

Immagina un viaggio attraverso l'antica saggezza dell'amore e del desiderio, dove ogni gesto e connessione diventano arte.

Il Kamasutra, più che un semplice elenco di posizioni sessuali, è una guida profonda sull'intimità, sull'espressione della passione e sull'arte di vivere in armonia.

In questo articolo, esploreremo come queste antiche posizioni possano non solo arricchire la tua vita amorosa ma anche approfondire il legame e la comprensione tra partner, attraverso un’esplorazione consapevole e gioiosa della sessualità.

Cos’è il kamasutra 

Il Kamasutra, attribuito a Vatsyayana ma risultato di contributi di diversi autori, è un antico testo indiano che esplora l'amore e la sessualità in maniera profonda e complessa. 

Quest'opera, divisa in sette libri che coprono vari aspetti della vita amorosa e sessuale, va ben oltre l’elenco delle posizioni sessuali, offrendo una guida al raggiungimento di un benessere sessuale integrato con i principi della vita. 

Il kama infatti, il piacere sessuale, è solo uno dei quattro scopi della vita insieme dharma (virtù), artha (prosperità) e moksha (liberazione spirituale). 

Il secondo libro in particolare si dedica all'arte amatoria, descrivendo 64 posizioni sessuali insieme a consigli su preliminari e tecniche di seduzione, con l'obiettivo di promuovere un approccio olistico alla sessualità che rispetti il piacere e il consenso di tutti i partner. 

Il Kamasutra ci invita a una comprensione più ricca e rispettosa del sesso, suggerendo modi per integrare queste pratiche antiche nella vita moderna per arricchire le relazioni e il benessere sessuale.

Le posizioni: da dove iniziare?

Per iniziare a esplorare il Kamasutra in modo sano e consensuale, è fondamentale comunicare apertamente con il partner e assicurarsi che entrambi siano a proprio agio con le pratiche da sperimentare.

Si può partire dall'esplorazione delle 64 posizioni, cercando quelle che suscitano curiosità e desiderio, ma sempre con l'intento di arricchire la complicità e il benessere nella coppia.

L'obiettivo non è l'acrobazia, ma trovare un nuovo modo di connettersi e godere insieme. E perché non iniziare dai grandi classici, magari con un twist?

I grandi classici, con un twist

Esplorando il Kamasutra oltre le posizioni classiche, ci sono alcune alternative semplici da provare che offrono un nuovo approccio al piacere condiviso. Tre di queste includono:

1) La posizione del cucchiaio rinnovata: simile alla classica posizione del cucchiaio ma con un angolo e un'intimità leggermente diversi per maggior stimolazione.

2) La danza del missionario: una versione più dinamica della posizione missionaria con movimenti che imitano una danza, aumentando la connessione emotiva.

3) L'unione della farfalla: una variante in cui uno dei partner è sdraiato con le gambe sollevate, simile alla posa di una farfalla, consentendo angolazioni e profondità diverse.

Queste posizioni incoraggiano l'esplorazione e il divertimento reciproco, rafforzando la connessione senza necessità di essere acrobati.

3 posizioni “avanzate” da provare

Esplorando il Kamasutra, ci imbattiamo in posizioni che testano i limiti della flessibilità, della forza e dell'intimità. Ecco 3 posizioni avanzate assolutamente da provare con un partner fidato (e snodato):

1) La posizione del ponte: un esercizio di equilibrio e forza, dove un partner agisce come ponte, mentre l'altro si posiziona sopra.

2) La ruota: questa posizione richiede una notevole flessibilità, simile a una posizione di yoga dove entrambi i partner si sollevano dal suolo, ed uno dei due inizia a girare.

3) L'unione dell'arco: estremamente avanzata, simula la forma di un arco teso, richiedendo collaborazione. Spazio all’immaginazione, e alla coordinazione.

Ogni posizione offre un modo unico di esplorare la connessione fisica ed emotiva, trasformando l'atto sessuale in un'esperienza intensamente condivisa e profondamente personale.

Conclusioni

L'esplorazione delle posizioni del Kamasutra offre una splendida opportunità per le coppie di avventurarsi in un viaggio di scoperta reciproca, arricchendo la relazione con nuove forme di intimità e piacere. 

Esplorare con entusiasmo e curiosità, tenendo sempre al primo posto il consenso e il benessere di entrambi i partner, può rafforzare la complicità e aprire le porte a una vita sessuale più appagante, divertente e soddisfacente.

Per un esperienza a 360°